NEWS E EVENTI

Sorveglianza ai flebotomi nel 2022 in Emilia-Romagna

Sorveglianza ai flebotomi nel 2022 in Emilia-Romagna

I flebotomi o “pappataci” sono piccoli ditteri ematofagi, vettori di diversi patogeni, tra i quali i più noti sono i protozoi del genere Leishmania e i virus del genere Phlebovirus (es. Toscana virus). L’insetto adulto ha dimensioni ridotte (2-4 mm di lunghezza), è di color sabbia e ha il corpo e le ali ricoperti da una fitta peluria, grazie alla quale è in grado compiere un volo silenzioso e di nutrirsi senza emettere alcun rumore (da qui il nome “pappa” e “taci”).

Distribuzione e densità di Culex pipiens in Emilia-Romagna tra giugno e inizio luglio 2022

Distribuzione e densità di Culex pipiens in Emilia-Romagna tra giugno e inizio luglio 2022

Nel 2022 il sistema di sorveglianza a WNV ha evidenziato la circolazione del virus nelle zanzare del genere Culex già nel mese di giugno. Tale precocità era già stata registrata nel 2018, anno caratterizzato da un alto numero di forme neuroinvasive (West Nile Disease) e alta letalità nell’uomo.

Estate, tornano le zanzare: i cittadini al fianco dei ricercatori nel tracciamento delle zanzare con l’app Mosquito Alert

Estate, tornano le zanzare: i cittadini al fianco dei ricercatori nel tracciamento delle zanzare con l’app Mosquito Alert

Mosquito Alert è un’app gratuita rivolta ai cittadini che vogliano collaborare, in un’ottica di citizen science, al piano nazionale di tracciamento delle zanzare Mosquito Alert Italia.

Ripartita a maggio la sorveglianza entomologica del virus West Nile in Emilia-Romagna

Ripartita a maggio la sorveglianza entomologica del virus West Nile in Emilia-Romagna

È ripartita a inizio maggio la sorveglianza entomologica dei virus West Nile ed Usutu per il 2022, uno degli strumenti previsti dal Piano Regionale di sorveglianza e controllo delle Arbovirosi per rilevarne il più precocemente possibile la circolazione.

Previsione dell’andamento stagionale di Zanzara Tigre per il 2022 in Emilia-Romagna

Previsione dell’andamento stagionale di Zanzara Tigre per il 2022 in Emilia-Romagna

Grazie all’applicazione del modello matematico CAA_02 sviluppato dal Centro Agricoltura Ambiente nel 2020 utilizzando i dati meteoclimatici e i dati validati di monitoraggio tramite ovitrappole della Rete Regionale di Sorveglianza, raccolti dal 2010 al 2021, è possibile effettuare una previsione sui livelli di densità di Zanzara Tigre anche per la stagione 2022.

Il progetto “Contrasto alla zanzara tigre”: l’azione dei Ceas prosegue con alcune novità

Il progetto “Contrasto alla zanzara tigre”: l’azione dei Ceas prosegue con alcune novità

Anche nel 2022 sono in corso di realizzazione le attività previste dal progetto di sistema “Contrasto alla diffusione della zanzara tigre”, promosso e finanziato dal Servizio Sanitario Regionale, coordinato dal CTR Educazione alla Sostenibilità di Arpae e attuato dai Centri di Educazione alla Sostenibilità (Ceas) in collaborazione con le Aziende USL del territorio, in armonia con quanto previsto dal Piano Regionale di Controllo e Sorveglianza delle Arbovirosi.

Continua la verifica dei livelli di resistenza di Culex pipiens a Diflubenzuron in Emilia-Romagna nel 2022

Continua la verifica dei livelli di resistenza di Culex pipiens a Diflubenzuron in Emilia-Romagna nel 2022

Anche nel 2022 verranno prelevati campioni di larve di Culex pipiens in nove località della Regione Emilia-Romagna che verranno poi sottoposte ad analisi molecolare in modo da determinare l’evolversi dei livelli di resistenza a Diflubenzuron.

Al via il monitoraggio estivo di Zanzara Tigre per l'estate 2022

Al via il monitoraggio estivo di Zanzara Tigre per l'estate 2022

Parte oggi, lunedì 23 maggio, la fase estiva del monitoraggio di Zanzara Tigre mediante ovitrappole su tutto il territorio regionale.

Il Comune di Russi prosegue la campagna sperimentale in applicazione del Progetto arbovirosi e Rete Città Sane

Il Comune di Russi prosegue la campagna sperimentale in applicazione del Progetto arbovirosi e Rete Città Sane

l Comune di Russi, in collaborazione con la Regione Emilia-Romagna, l’Istituto Zooprofilattico sperimentale e la Rete Italiana Città Sane OMS, nell’ambito del progetto finanziato dal Ministero della Salute prosegue anche per il 2022 la campagna sperimentale iniziata lo scorso anno, che prevede l’applicazione di un protocollo di attività innovative di lotta integrata e/o biologica alle zanzare.