CHI FA COSA

Monitoraggio

L'attività di Arpae Emilia Romagna si esplica nell'individuazione e nel conteggio di uova di Aedes albopictus deposte sulle listelle di masonite presenti nelle ovitrappole ed è condotta secondo quanto previsto dal metodo di prova “Individuazione e conteggio delle uova di Aedes albopictus” redatto dal gruppo di lavoro regionale.

Nel metodo vengono indicati in dettaglio le modalità di trasporto e conservazione, di manipolazione del campione e di conteggio delle uova. Sono inoltre dettagliate modalità di verifica delle performance degli operatori addetti alla lettura, con test di controllo (circuito interconfronto, confronto periodico interlaboratorio e verifica giornaliera della ripetibilità del conteggio) per valutare la prestazione del metodo e garantirne così la sua riproducibilità su tutta la rete.

I dati delle letture, vengono successivamente inseriti in un software dedicato, da cui si estraggono con periodicità giornaliera, per la pubblicazione nel sito regionale zanzaratigreonline.it.

L'intera attività di riconoscimento, conteggio delle uova ed inserimento dati, è gestita dalle sedi Arpae di Modena (per i capoluoghi Bologna, Modena, Reggio Emilia, Parma, Piacenza) e Forlì-Cesena (per i capoluoghi Forlì-Cesena, Ravenna, Rimini, Ferrara).